Categorie: Sposa, The Bride's Club

Sì…Le voglio (tutte)!

Alzi la mano la sposa o la futura tale che non sia andata in crisi per cercare le scarpe adatte da indossare al suo matrimonio. Ne conto veramente poche perché la scarpa è da sempre un accessorio fondamentale nel guardaroba di una donna e per il matrimonio diventa l’accessorio per antonomasia. Qualunque sia il vostro abito: lungo, corto o, addirittura con i pantaloni, la scarpa deve parlare da sola e allora…diamole subito la parola! 

 

 

Partiamo dal classico, la calzatura diventata un simbolo nel mondo della moda grazie alla famosissima serie TV “Sex and The City” dove la protagonista, Carrie Bradshaw, non poteva fare a meno di indossarla per le occasioni speciali. Sto parlando ovviamente del marchio Manolo Blahnik che, anche quest’anno, propone accessori mozzafiato per far brillare le spose: non manca l’iconica “Hangisi” che quest’anno si ricopre d’argento e con il suo inconfondibile gioiello Swarovski vi farà splendere tutto il giorno. Per chi volesse una Manolo diversa ma che sappia comunque sorprendere, c’è la “Lala Bride”, décolleté in satin con gioiello in cristallo che ricopre il collo del piede.

Cambia il brand ma non l’effetto: Sergio Rossi, eccellenza italiana per le calzature da generazioni, sa come conquistare una sposa dai gusti più semplici e romantici con le sue SRRose: pump in raso di seta con una piccola rosa applicata a mano sulla punta illuminata da un pistillo in cristallo. Per chi avesse gusti un po’ più rock nessuna paura le SR1 in argento glitter sono le scarpe bridal perfette con le loro pietre in cristallo trasparente applicate sulla linguetta.

Altro marchio che può soddisfare anche le spose più esigenti è  sicuramente Jimmy Choo.

Provate le Romy 85 in platino-polvere: la tiara in cristallo è il dettaglio che cercate e ne farà la vostra scelta finale. Si dice che Cenerentola sia la prova vivente che un paio di scarpe possono cambiarti la vita, e in effetti è vero: la collezione Cinderella di Jimmy Choo, con le sue calzature interamente ricoperte di cristalli, è fatta per rendere il vostro outfit unico, anzi da favola.

Preferite un look più grintoso che romantico? Le Miragirl di Christian Louboutin hanno la punta in pvc trasparente impreziosita da piccole gemme in cristallo con tanto di nastro alla caviglia ma se non siete ancora convinte dato un’occhiata anche alle Uptown Double Glitter dove il tessuto glitterato color platino della punta contrasta con la fascia a specchio sul collo del piede.

Altro marchio iconico per le collezioni bridal è Roger Vivier e se avete visto, o magari indossato, la sua décolleté Dorsay Marlene Petals lo sapete già: inizialmente disegnata da Roger Vivier per l’attrice Marlène Dietrich, è realizzata in raso di seta con perline e decorazioni floreali al tallone. Il tacco è decorato con una sorta di anello…conoscete una calzatura migliore per il vostro matrimonio?

Volete splendere nel senso letterale del termine? Allora le pumps Flower Strass Buckle sono l’ideale.

Dalla Francia torniamo in Italia perché le favole diventano realtà con la nuova collezione sposa di Casadei: per sentirsi vere principesse nel giorno più bello puntate sulle Blade, che con il loro tacco sottilissimo e lievemente incurvato all’interno sono diventate il simbolo del marchio nel mondo.

Per chi non teme di osare le Blade gioiello in color platino con un ricamo con dischi metallizzati sono perfette e rendono importante il più minimale degli abiti. Sicuramente più essenziali ma forse anche per questo bellissime le Blade semplici: il particolare in più è il discreto e inaspettato piccolo fiocco bianco posto sul retro della classica décolleté in nappa spiaggia rosa, colore simbolo della collezione sposa.

Il giro per le vetrine dei migliori marchi di scarpe si è quasi concluso ma ne manca ancora uno, dove è il tacco ad essere il vero protagonista di queste calzature da sogno e sto parlando di Ralph & Russo: le sue Eden Heel Pump, il cui tacco sembra rimasto impigliato nel fitto fogliame di una foresta, sembrano quasi venire da un libro di fiabe. Ancora più favolose sono le Eden Pump: le foglie ornamentali  si arrampicano dal tacco al tallone, evocando uno splendido giardino. Calzature dal mood quasi magico!

Tour finito ragazze ma scommetto che molte di voi non sono tornate a casa a mani vuote.

Ne approfitto per proporvi un piccolo indovinello: tra le scarpe di cui vi ho parlato ci sono anche quelle per il mio matrimonio….chissà quali saranno?